In primo piano

La canoa della Pace tra le Nazioni e per rafforzare l’idea dell’Europa dei popoli.

2016-06-15 Manifesto5 luglio. L’iniziativa “Attraverso il mare per i bambini del Perù”  dal 1° al 3 luglio 2016, patrocinata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dal Ministero dell’Interno, dalla Polizia di Stato,  dalla Regione Marche, dai Comuni di Cingoli e Fabriano non si è esaurita solo nell’alta simbologia del raggiungimento da Ancona del traguardo del Faro di Veli Rat in canoa. Ha avuto luogo, infatti, anche una missione Istituzionale di non secondaria importanza.

Prosegue, nei fatti, la relazione Istituzionale nell’ambito dei rapporti bilaterali di cooperazione tra l’Italia e la Croazia nel più vasto programma della realizzazione della Macro-Regione Adriatico Jonica, progetto in cantiere presso le Istituzioni europee.

Nell’incontro che è avvenuto a Bozava (Croazia) tra il Sindaco Saltamartini e il Consigliere comunale di Fabriano Piero Guidarelli  con il Sindaco Zoran Morović  si è deciso di esplorare fino in fondo la possibilità di attingere fondi ai progetti comunitari  per programmi di investimento in materia di cultura e coesione regionale tra le 2 sponde dell’Adriatico.

Parte il progetto: Cingoli, città della prevenzione (per vivere più a lungo).

2016-06-24 Segnale citta della prevenzione24 giugno. “Cingoli, Città della Prevenzione”è  il primo progetto concreto in ambito regionale per consolidare una cultura sui corretti stili di vita, in adesione al Piano Regionale e Nazionale in materia.

L’iniziativa che ha il patrocinio dell’Università Cattolica di Milano vede importanti attori Istituzionali condividere l’idea che prevenire è meglio che curare .
I patners del Comune di Cingoli in tale ambizioso progetto sono la Regione Marche, l’Asur  i Medici di base e i Farmacisti nonchè le più importanti attività imprenditoriali del comprensorio (Fileni Simar s.r.l.. e Vivaio del Lago), quelle scolastiche (I.P.S.E.O.A. “G.Varnelli” e Liceo Linguistico e Socio-Psico Pedagogico “G.Leopardi”) e le realtà associative cittadine  (CROCE ROSSA, AVIS, AIDO, PEGGY E GLI ALTRI, AVIS BIKE, PRO-LOCO).

Tour operators cinesi a Cingoli: in visita alla Cantina Colognola

IMG_7315 IMG_7273 IMG_7302 IMG_73181 giugno 2016. Stamani 5 operatori turistici cinesi hanno visitato la cantina Colognola per assaggiare quella produzione di vino e di prodotti tipici marchigiani di altissima qualità che tanto fanno gola ai 2 milioni di cinesi che possono vantare redditi superiori al milione di dollari (sono 250 i miliardari ). La colonna portante della nostra economia rimane la manifattura e al secondo posto l’agricoltura con i suoi prodotti tipici, ma anche il turismo può dare i suoi frutti.

Quello cinese infatti, se si dovesse aprire al nostro territorio è un mercato in grande espansione e potrebbe compensare le criticità che l’economia regionale ha registrato in questi ultimi anni.

L’iniziativa fa parte del più ampio progetto denominato “Brand Marche”  e sostenuto dall’Enit Agenzia Nazionale del Turismo Area Estera Giappone, Asia, Oceania, ed è cofinanziato con fondi del P.S.R. Marche 2007/2013 e Gal Colli Esini.

Cingoli, seppur in un tempo limitatissimo di 45 minuti per l’incontro, ha potuto presentare tutti i suoi gioielli di famiglia, dai tesori artistici e culturali alla qualità e longevità della vita, per invitare gli investitori cinesi a puntare sul Balcone delle Marche.

Questo incontro segue di qualche anno quello tenuto con altri Imprenditori cinesi venuti a Cingoli e questo “gradimento” appare sempre più in espansione anche dopo che, da ultimo, El Pays, uno dei quotidiani più letti di Spagna ha decretato che il Balcone delle Marche fosse tra i 42 Borghi più belli d’Italia.

L’Amministrazione comunale su questo specifico tema della promozione del territorio e, in particolare l’Assessorato al turismo guidato da Michele Vittori, ha altre grosse sorprese per il nostro centro da portare in ambito internazionale. Presto sveleremo di che si tratta.

Intanto, la manifestazione dopo la visita guidata alla Cantina e alla degustazione dei vini tra cui un particolare champagne -metodo classico- è proseguita con la consegna di alcuni doni che il Sindaco Saltamartini che era accompagnato dall’Assessore Gigli ha voluto omaggiare ai dirigenti cinesi nonchè ai funzionari dell’Enit Ente nazionale del Turismo di Pechino.

E’ bene sottolineare che la visita è stata decisa in piena autonomia dagli stessi operatori ma vale la pena anche aggiungere che Cingoli è stato uno dei pochi centri visitati nelle Marche non certo per caso !

Filippo Saltamartini

Eventi

Vi segnaliamo inoltre

Avviso e segnalazione

Graduatoria LR 30/1998 Anno 2015

Faqs

Precisazioni al bando di gara per l’appalto del servizio di trasporto scolastico nel periodo 01/09/16-31/08/19 con possibilità di ripetizione di servizio analogo per un periodo di anni 2

Avviso e segnalazione

Un Tetto per Santa Sperandia (spero in Dio). Avviata la raccolta dei fondi.

Avviso e segnalazione

Il progetto “Nati per Leggere Macerata” premiato al Salone del Libro di Torino.

Avviso e segnalazione

UN ALTRO ITS NELLE MARCHE. CINGOLI PRENOTA LA SUA CANDIDATURA.

Avviso e segnalazione

Cingoli, Area di sgambamento per cani: parliamone in Assemblea pubblica lunedì 2 maggio, ore 21- Municipio sala Verdi

Avviso e segnalazione

Cingoli, operazione adotta un cane.

Questo sito è realizzato da Task srl
ed è sviluppato secondo i principali
canoni dell'accessibilità.
Recupera la password