Avvisi e segnalazioni

Voto domiciliare per elettori affetti da infermità che ne rendano impossibile l’allontanamento dall’abitazione – Elezioni Politiche del 4 marzo 2018

Voto Domiciliare

È la possibilità di esprimere il voto presso la propria abitazione  ed è consentito a quelle persone che non possono uscire di casa a causa di infermità gravissima.

Elezioni politiche del 4 marzo 2018

In occasione del delle prossime consultazioni elettorali, trovano applicazione le disposizioni di cui all’art. 1, comma 1, del D.L. 1/2006, convertito con Legge 27.1.2006 n. 22, come modificato dalla Legge n. 46/2009.

Il voto domiciliare è consentito, oltre che agli elettori che dipendono da apparecchiature elettromedicali che impediscono l’allontanamento dalla propria abitazione, anche agli elettori che sono affetti da gravissime infermità, e che per ragioni di salute non sono trasportabili.

Come fare

 Per poter usufruire del voto domiciliare l’elettore deve trasmettere al Comune nelle cui liste elettorali è iscritto una dichiarazione nella quale attesta la volontà di esprimere il diritto di voto presso l’abitazione in cui dimora,  tra martedì 23 gennaio e lunedì 12 febbraio 2018. Questa dichiarazione deve essere infatti presentata in un periodo compreso tra il quarantesimo e il ventesimo giorno  antecedente la data di votazione.

La domanda deve riportare, oltre alla volontà di esprimere il voto a domicilio, l’indirizzo completo dell’abitazione in cui l’elettore dimora e un recapito telefonico.

Alla richiesta l’elettore interessato deve allegare:

  • copia delle tessera elettorale;
  • copia documento d’identità in corso di validità;
  • idonea certificazione sanitaria rilasciata dal funzionario medico designato dai competenti organi dell’azienda sanitaria locale: la certificazione medica per non indurre incertezze dovrà riprodurre l’esatta formulazione normativa, attestante, quindi, la sussistenza in capo all’elettore delle condizioni di infermità di cui all’art. 1, comma 1, della L. 46/2009, ovvero delle condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali. Questa certificazione, inoltre, potrà attestare l’eventuale necessità del c.d. “accompagnatore” per l’esercizio del voto.

Dove e quando 

Per l’autorizzazione al voto domiciliare e informazioni: Ufficio elettorale del Comune di Cingoli – Via Amici della Marca n. 2 – tel. 0733/601942 fax 0733/606119 e-mail: saia@cingoli.sinp.net PEC:   elettoralecingoli@emarche.it

Orari di apertura dell’Ufficio: lunedì, martedì, mercoledì e venerdì dalle ore 10,00 alle ore 13.00; lunedì e giovedì dalle ore  15.30 alle ore 18,00; sabato dalle ore 9,00 alle ore 13,00

In allegato:

– l’avviso del Sindaco;

– il modulo della domanda di voto a domicilio.

 

Allegati

icona file/pdf
domanda-di-voto-a-domicilio
[58 KB - Ultima modifica: 03/11/2016]

icona file/pdf
MANIFESTO VOTO DOMICILIARE
[159 KB - Ultima modifica: 22/01/2018]

Informazioni

Data di pubblicazione22/01/2018
Condividi
Logo del SINP - Sistema Informativo della provincia di Macerata
Il Comune di Cingoli
aderisce al SINP e al Centro Servizi Territoriale
della provincia di Macerata