Incentivi per la rimozione e lo smaltimento di piccoli quantitativi di rifiuti contenenti amianto – Legge Regionale 22 aprile 2020, n. 14

Avviso pubblico

per la concessione a favore delle famiglie di contributi regionali previsti ai sensi dell’art. 2, comma 1, lettera a) della legge regionale 22 aprile 2020, n. 14 “Incentivi per la rimozione e lo smaltimento di piccoli quantitativi di rifiuti contenenti amianto”.

Erogazione di contributi a favore delle famiglie a fronte della realizzazione di interventi di rimozione e smaltimento delle coperture e dei manufatti contenenti amianto dagli immobili ad uso residenziale, effettuati nel rispetto delle modalità previste dalla vigente normativa di settore.

I contributi sono rivolti direttamente ai privati e riguardano i lavori già realizzati e pagati dalle famiglie, a partire dal 15 maggio 2020 (giorno in cui è entrata in vigore la Legge Regionale) di rimozione e smaltimento di materiali contenenti amianto in edifici residenziali.

Il contributo spettante sarà pari al 60% dei costi sostenuti per la rimozione e smaltimento; al 100% se l’intervento è abbinato all’installazione contestuale di pannelli fotovoltaici o solari in sostituzione della copertura in amianto. In ogni caso, i contributi sono concessi a fondo perduto entro un massimale di 2.000 euro per ogni domanda.

 

Le domande possono essere presentate a partire dal 04/05/2021 fino al 30/09/2021,

via PEC al recapito: regione.marche.ciclorifiutibonifiche@emarche.it.

 

 

Contenuto inserito il 16/08/2021
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità