Rassegna di Teatro Dialettale

L’idea di riscoprire e valorizzare il dialetto marchigiano e cingolano è nata nel 2006; si è subito dimostrata uno dei punti focali e di maggior interesse del programma teatrale del comune di Cingoli. Sono iniziati i primi contatti con gli addetti ai lavori, tutti volontari di associazioni teatrali locali, interlocutori ideali. La manifestazione prevede la partecipazione di compagnie locali e limitrofe. Il crescente favore riscontrato tra i numerosi spettatori, la gradevolezza delle rappresentazioni, ma, soprattutto l’aspetto culturale della manifestazione, ha avuto un riscontro positivo di pubblico. I lavori presentati dalle compagnie partecipanti alla Rassegna verranno valutati da una giuria qualificata che avrà il compito di assegnare i seguenti riconoscimenti: alla migliore compagnia, al miglior attore, alla migliore attrice, al migliore testo e al/la miglior/e caratterista. Un premio speciale al “lavoro più divertente” viene attribuito dal pubblico attraverso un suo coinvolgimento diretto. La presenza di Lucia Fraboni, nota caratterista, è il primo passo per iniziare un percorso che porti a scoprire anche i dialetti parlati in comuni limitrofi, San Severino Marche, Apiro, Monte San Giusto, per farne tesoro e per ampliare l’orizzonte verso culture diverse dalla nostra pur se vicine a noi. Le lingue locali sono interpreti privilegiate di realtà peculiari particolari che meglio evidenziano l’evoluzione, lo spirito, le caratteristiche radicate da secoli.Il teatro dialettale consente di ritrovare la saggezza, l’arguzia, il buon senso, aiuta a conoscere meglio i problemi, le ansie, gli ideali e le speranze, e a comprendere la profonda espressione dell’anima di un popolo. Grazie all’aggregazione di appassionati riscopritori della lingua dialettale , si torna ad essere orgogliosi delle nostre radici e della nostra lingua. Il messaggio che si vuol lanciare è quello di rivalutare le nostre radici, di riscoprire l’orgoglio del nostro passato, di recuperare il nesso spirituale che proviene dalla cultura di ogni popolo. Per dare ancora più spessore e risalto alla rassegna di teatro dialettale, l’assessorato alla Cultura del Comune di Cingoli sta anche avviando una interessante collaborazione con il “Progetto Dialetto” della Provincia di Macerata. E’ un progetto che si occupa delle “Testimonianze dialettali nel maceratese”, con la collaborazione dell’Università di Macerata. Ricerca, censimento e catalogazione sono gli aspetti dedicati alle diverse forme del dialetto sviluppatesi nella provincia di Macerata.

Allegati

Visualizza il file allegato [PDF - 14 KB - Ultima modifica: 01/02/2007]

Contenuto inserito il 01/02/2007

Informazioni

Nome della tabella
Autore Uffico Stampa - Comune di Cingoli

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questo sito è realizzato da Task secondo i principali canoni dell'accessibilità